Antonio La Grotta

Saluti da...con bellezza locale

installazione | 42 cartoline originali (viaggiate/non viaggiate ) (14,8x10,3cm ciascuna cartolina) | copia unica  |  2018

© all rights reserved | 2019 | Antonio La Grotta

SALUTI DA..con bellezza locale è una ricerca condotta sul paesaggio balneare italiano e sulla sua rappresentazione stereotipata attraverso una serie di cartoline degli anni 70/80.



La cartolina postale illustrata è lo specchio degli usi e costumi dei vari paesi in cui è stata pubblicata, ma è anche il riflesso della morale di un'epoca.

Nata come efficace e sintetico strumento di comunicazione, la cartolina illustrata è andata ben oltre.

È stata lei a veicolare a lungo importanti ricordi di viaggio, la spensieratezza delle vacanze, affettuosi scambi di auguri così come i messaggi subliminali di accattivanti immagini pubblicitarie.

Questo  semplice e fino a pochi anni fa diffusissimo strumento di comunicazione, doveva assolvere sostanzialmente a due funzioni.

Per chi la produceva, la cartolina doveva rappresentare gli aspetti più gradevoli di un determinato paesaggio (urbano o “naturale”), quelli ritenuti più comunicabili, più “esportabili” e al contempo più caratterizzanti,  vale a dire quelli che contraddistinguono un luogo e lo rendono immediatamente riconoscibile, quelli per cui “vale la pena mettersi in viaggio” e visitare un posto.

Per chi la acquistava, per spedirla o per conservarla come souvenir di un viaggio, la cartolina rappresentava la testimonianza della visita di un determinato luogo e al contempo si proponeva di suscitare in chi la riceveva l'impressione e l'ammirazione per qualcosa “degno di essere visto”.


La cartolina ha interpretato un ruolo da protagonista nella storia della fotografia di paesaggio.

La fortuna della cartolina fotografica sta non solo nella possibilità di portare con sé un ricordo del viaggio, ma ancor più, quando la si spedisce, di consentire ad altri quell'esperienza rappresentante che caratterizzerà poi tutto il documentarismo geografico, di viaggio e di esplorazione: “vedere l'immagine del mondo” anche senza viaggiare e poter inviare tale immagine in tutto il mondo.

“Il solo viaggio possibile sembra essere ormai all'interno dei segni, delle immagini: nella distruzione dell'esperienza diretta.” Luigi Ghirri

Un paesaggio può configurarsi diversamente nella percezione di ciascuno, anche per quanto riguarda il rapporto figura-sfondo.

L'occhio passa agevolmente dalla figura allo sfondo, l'attenzione è cangiante, soffermandosi sull'una non dimentica mai l'altro; l'una esiste in funzione dell'altro e viceversa e tuttavia, in tale complementarietà, cambia il valore assegnato a una singola parte della configurazione (in questo caso del paesaggio), rispetto al tutto.

La figura, una donna nuda, diventa in tal modo centro attrattore dello sguardo e organizzatore dello spazio e in qualche modo censura il paesaggio stesso.

L'identità di un luogo, definita da una parte come qualità differenziante, dall'altra come processo che accomuna alcuni attori (ad esempio gli abitanti di un luogo), piuttosto che l'insieme di caratteristiche comuni, viene a cancellarsi con un semplice copia e incolla, di una donna nuda, ripetuta, trasformando così tutti i luoghi in un luogo unico, collettivo,  sempre uguale. La percezione del paesaggio, così come la sua rappresentazione iconografica, che dovrebbe avere una caratterizzazione  soggettiva, che si concretizza non solo nell'attribuzione individuale di significato e di valore a ciò che viene percepito ma anche nelle scelte correlate, consapevoli o no, di strutturazione figura-sfondo e di selezione/inquadratura di ciò che sta davanti ai nostri occhi, diventa stereotipata.


Tag di ricerca delle cartoline : nudo /  nudi / culo / sedere / seni /  femme /  nude girl / woman / frau /  erotic / erotik  / bellezza locale / tette prosperose / pin up / pinup / seno scoperto/  nus  / sein nu /  ragazza / chica / breast  / sex  / donna / saluti da / pussy / topless /  bionda / donnina / naked woman / sexy pose / ragazza nuda  sulla spiaggia / tette meravigliose / saluti da

______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

GREETINGS FROM ... with local beauty is a photographic research about Italian seaside landscape, and its stereotypical representation through a series of postcards of the years 70/80.



The illustrated postcard is the mirror of the habits and customs of the various countries in which it was published, but it is also a reflection of the moral values of an age.

The illustrated postcard, born as an effective and synthetic communication tool, has gone much further.

It transmitted, for some time,  important travel memories, the carefree holidays, affectionate greetings and the subliminal messages of captivating advertising images.

This simple and very widespread communication tool, until a few years ago,  had to perform essentially two functions.

For those who produced it, the postcard had to represent the most pleasant aspects of a given landscape (urban or "natural"), those considered more communicable, more "exportable" and at the same time more characterizing, that is to say those that distinguish a place and make it immediately recognizable, those for which "it is worthwhile to travel" and visit a place.

For those who bought it, to send it or to keep it as a souvenir of a trip, the postcard represented the testimony of a visit to a particular place and at the same time intended to arouse in those who received it the impression and admiration for something "worthy of to be seen".

The postcard played a leading role in the history of landscape photography.

The fortune of the photo postcard lies not only in the possibility of bringing with it a memory of the journey, but even more, when it is sent, to allow others that representative experience that will then characterize all the geographical documentarism, travel and exploration: "See the image of the world" even without traveling and being able to send this image all over the world.

"The only possible journey seems to be within signs, images: in the destruction of direct experience" Luigi Ghirri

A landscape can be configured differently in the perception of each, also with regard to the figure-background relationship.

The eye passes easily from the figure to the background, the attention is changing, dwelling on one never forgets the other; one exists in function of the other and vice versa and yet, in this complementarity, the value assigned to a single part of the configuration (in this case of the landscape) changes with respect to the whole.

The figure, a naked woman, becomes in this way the center attractor of the look and organizer of the space and in some way censors the landscape itself.

The identity of a place, defined by a party as differentiating quality, on the other as a process that unites some actors (for example the inhabitants of a place), rather than the set of common characteristics, is canceled with a simple copy and paste, of a naked, repeated woman, thus transforming all the places into a single, collective, always the same place. The perception of the landscape, as well as its iconographic representation, which should have a subjective characterization, which is realized not only in the individual attribution of meaning and value to what is perceived but also in the related choices, conscious or not, of structuring figure-background and selection / framing of what lies before our eyes, becomes stereotyped.

1 bordighera

2 sanremo

3 imperia

4 diano marina

5 alassio

6 albenga

7 loano

8 pietra ligure

9 finale ligure

10 celle ligure

11 lavagna

12 deiva marina

13 monterosso

14 porto venere

15 viareggio

16 follonica

17 rio marina

18 marina di campo

19 porto ferraiuo

20 lignano

21 bibione

22 caorle

23 lido di jesolo

24 lido sottomarina

25 lido di pomposa

26 lido degli scacchi

27 lido di spinba

28 lido di savio

29 cervia

30 cesenatico

31 valverde di cesenatico

32 viserba

33 riccione

34 cattolica

35 pesaro

36 fano

37 riviera del conero

38 civitanova mare

39 porto san elpidio

40 pescara

41 torre dell'orso

42 saqnta maria di leuca

43 taranto

44 mondello

45 capri

46 amalfi

47 sorrento

48 napoli

49 terracina

50 alghero